Costretti a sanguinare 0
Domenica 9 febbraio 2014 ore 21.30
@ Stand Out - via Gaetano Ronzoni 2 - Milano


Programma: 21.00 Benvenuto e presentazione • 21.30 Lettura di brani da Costretti a sanguinare • 22.00 Discussione: domande & risposte con Marco Philopat

Stand Out in collaborazione con Agenzia X ospita il talento di Marco Philopat, scrittore e agitatore culturale milanese che grazie al suo stile febbrile e insieme lucido ha messo in scena la rabbia di migliaia di giovanissimi, attraverso un percorso d’analisi politica, culturale e antropologica.

Marco Philopat, memoria storica del punk italico, ha vissuto in prima persona l’avvento e l'ascesa sociale e culturale del movimento nella sua declinazione nostrana, è stato tra i primi occupanti del Virus di via Correggio, storico squat milanese, e animatore di una nuova realtà alternativa, lontana dalle logiche mainstream, nel suo stupire e provocare al medesimo tempo.
Nel1997 ha pubblicato Costretti a sanguinare (Shake edizioni, poi Einaudi 2006), in cui racconta in prima persona, in un flusso di coscienza che non utilizza punteggiatura, la sua esperienza giovanile nel movimento. Nel 2002 esce il suo secondo libro, La banda Bellini, storia del servizio d'ordine del movimento studentesco di Milano negli anni settanta. La trilogia dedicata all'underground milanese si chiude con I viaggi di Mel (2004). Nel 2006 esce Punx - creatività e rabbia, un DVD/libro che tratta della scena punk in Italia. Nello stesso anno pubblica per Agenzia X Lumi di punk, la scena italiana raccontata dai protagonisti. Nel 2008 esce Roma k.o. (Agenzia X) scritto insieme al Duka, che intreccia fiction e realtà ripercorrendo trent'anni di underground romano, dagli anni settanta al G8 di Genova 2001. Nel 2011 esce Rumble Bee (Agenzia X) sempre scritto insieme al Duka. Attualmente è impegnato con Agenzia X e collabora con il mensile xL.

Agenzia X è un laboratorio editoriale che pubblica libri, organizza corsi di scrittura e iniziative pubbliche di promozione culturale. Un luogo partecipativo che prova a mettere in relazione diverse intelligenze, da quelle accademiche ai saperi espressi dalle culture underground.
X è il simbolo grafico che richiama l’acronimo ICS, ovvero Idee per la Condivisione dei Saperi. Ma resta anche un’incognita da continuare a esplorare.

Iniziative

Sabato 15 febbraio 2020 @ Libreria Colibrì • Milano
Martedì 3 dicembre 2019 @ Casa della cultura • Milano
Lunedì 2 dicembre 2019 @ Cascina autogestita Torchiera senzacqua • Milano
Giovedì 14 novembre 2019 @ Caffè Zanardi • Milano

Vedi anche

Poesia, musica e dissenso materiali dal Premio Dubito 2019
Poesia, musica e dissenso. Materiali dal Premio Dubito 2018
Poesia, musica e dissenso. Materiali dal Premio Dubito 2017

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Cliccando su qualsiasi link in questa pagina, dai il tuo consenso al loro utilizzo.

Non usiamo analitici... Clicca per più informazioni