9,50 €
-5.05%
9,02 €
Il sangue del tiranno

Lo chiamiamo da anni il tiranno, tra noi, o il vecchio tiranno (o talvolta il magnifico stronzo), perché rettore non ci andava giù, e barone ci è sempre sembrato troppo poco.

Nel palazzo di una pretenziosa università di provincia, in rovina per la mancanza di finanziamenti e per la gestione malvagia del precedente rettore, si aggirano accademici depressi, studenti nevrotici e un cane che ha imparato ad apprezzare il sangue umano.
Mentre diversi fatti insoliti accadono in altri atenei italiani, dopo una lunga malattia torna il vecchio rettore La Sansa e riprende in mano il potere: ma una mattina viene trovato in fin di vita, percosso e pugnalato. Indaga sul caso un professore reso cinico dalle brutture di un sistema scolastico marcio.

Una fitta rete di intrighi tra baroni e proteste studentesche: Il sangue del tiranno è un apologo noir che attraverso l’ironia e il grottesco racconta la dolorosa deriva dell’università in anni di insensata ottusità culturale.

Illustrazione di copertina Maurizio Rosenzweig

COLLANA INCHIOSTRO ROSSO

pp. 160 • 2011
ISBN
978-88-95029-48-1

Iniziative

Lunedì 25 aprile 2011 ore 21.00 @ Babel. Festival della parola in Valle d’Aosta - piazza Chanoux - Aosta

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Cliccando su qualsiasi link in questa pagina, dai il tuo consenso al loro utilizzo.

Non usiamo analitici... Clicca per più informazioni