filmidee2_cop.indd
 15,00
12,80
Vai al prodotto nello shop Scarica un estratto
Leggi le recensioni

Tags:


Facebook:
Twitter:
Google+:

Daniela Persico, Alessandro Stellino

To the wonder. Gli ultimi visionari

Filmidee 2

I guerriglieri di questo inizio di secolo sono i cineasti che hanno scelto di mettere a repentaglio la carriera e le sicurezze di una vita. Quelli che grazie al digitale hanno restituito al tempo il suo incedere, capaci di elaborare una pratica cinematografica che non smette mai d’interrogarsi sulla fondatezza di ogni scelta, persino la più basilare. Grazie alle loro visioni primigenie abbiamo cominciato a guardare il mondo in maniera diversa; abbiamo imparato a mettere in discussione gli strumenti d’analisi così come loro non si sono adagiati sulle regole imposte dalle convenzioni dello storytelling e dai dogmi della produzione. Gli incontri con i protagonisti di questa rivoluzione hanno costituito irrinunciabili momenti dialettici di uno scambio che ha sorretto, e sorregge tuttora, l’impianto su cui si fonda il nostro lavoro critico.
Il secondo volume della collana “Filmidee” è dedicato a questi impavidi registi: da Albert Serra e Miguel Gomes, le cui opere hanno rivelato con inedita potenza forme nuove e imprevedibili di messa in scena, ai più giovani Virgil Vernier, Matías Piñeiro, Alessandro Comodin e Eduardo Williams. Infine a due astri dalla scia luminosa e infuocata: Terrence Malick e Lav Diaz, lontani geograficamente ma così simili nella determinazione con cui hanno oltrepassato una soglia al di là della quale non si guarda più indietro.

Collana Filmidee

Daniela Persico, è programmer e critico cinematografico. Organizza la manifestazione “L’immagine e la parola”, spin-off del Festival del Film Locarno. Ha fondato e dirige con Alessandro Stellino il magazine online “Filmidee”. Tiene la rubrica di cinema del quotidiano ticinese “Giornale del Popolo”. Ha scritto saggi per diversi libri collettivi e ha curato le monografie Claire Simon. La leggenda dietro la realtà (Agenzia X, 2008), Wang Bing. Il cinema della Cina che cambia (Agenzia X, 2010) e Emmanuel Carrère. Tra cinema e letteratura (Bietti, 2014). Ha diretto il mediometraggio Et mondana ordinare (2009) e ha partecipato alla realizzazione di Tutto parla di te di Alina Marazzi (2012). È stata a capo della selezione di Filmmaker Festival.


Alessandro Stellino è critico cinematografico e scrittore. Ha fondato e dirige con Daniela Persico il magazine online “Filmidee”. Collabora al Dizionario dei film di Paolo Mereghetti e ha scritto per “Ciak”, “Segnocinema” e “Nocturno”. Insegna presso la NABA, la Civica Scuola di Cinema di Milano e il CISA di Lugano. Ha pubblicato i romanzi Incendi. Racconto di fine estate (Il Maestrale, 2011) e Ogni animale muore nella tana (Il Maestrale, 2013). Ha fatto parte del direttivo e del comitato di selezione di Filmmaker Festival. Ha curato i volumi Camera Gun. Il cinema ribelle di Lech Kowalski (Agenzia X, 2014) e News From Home. Il cinema di Ross McElwee (Agenzia X, 2013).

pp. 240 • 2017

ISBN 978-88-98922-28-4

Ordinabile tramite sito, in libreria il 19 gennaio 2017



I commenti sono chiusi.

Torna su ↑