censura-cancella

La censura che cancella

Grandi monopoli contro piccoli editori con Andrea Staid e Marco Philopat

Venerdì 6 luglio 2012 ore 18.00
@ Festival Brutti caratteri – viale C. Galliano 2 – Verona

La censura che cancella. Grandi monopoli contro piccoli editori
Incontro con Andrea Staid e Marco Philopat

Andrea Staid è redattore di Elèuthera, casa editrice libertaria che ha compiuto 25 anni nel 2011. Storico e antropologo, scrive per “A-rivista anarchica” e “Libertaria”. È autore de Gli arditi del popolo (La Fiaccola 2007) ed è tra i curatori di A cerchiata. Storia veridica ed esiti imprevisti di un simbolo (Eleuthera 2008). Nel 2011, per Agenzia X, ha pubblicato Le nostre braccia. Meticciato e antropologia delle nuove schiavitù. Marco Philopat è agitatore culturale e scrittore. Con Duka ha scritto Rumble bee (Agenzia X 2011), narrando le convulsioni di un mondo sull’orlo del precipizio dove le multiformi figure del precariato editoriale (traduttori, grafici, correttori di bozze, direttori di collana e magazzinieri) scendono in piazza, accendendo la rivolta. Ha pubblicato inoltre: Costretti a sanguinare, La banda Bellini, I viaggi di Mel, Lumi di punk e Roma k.o.

Tags:



I commenti sono chiusi.

Torna su ↑