sancho

Ciao Sancho…

Agenzia X è senza parole per la perdita del nostro fratello, compagno e collaboratore Sancho Santoni… Riportiamo la notizia apparsa sul sito di Radio Onda d’Urto

CIAO SANCHO, COMPAGNO DI LOTTE E DI RADIO
È morto nella giornata di oggi, giovedì 27 aprile 2017, Sancho Santoni, nostro compagno e redattore. Ci ha lasciati dopo un mese di ospedale, stroncato da un male troppo aggressivo ed esteso per essere combattuto.
Sancho aveva 57 anni; politicamente attivo fin dai tempi della scuola superiore, studente del liceo scientifico Calini, ha militato per molti anni nella Lega comunista rivoluzionaria, formazione legata alla Quarta Internazionale, seguendone i successivi passaggi politici. Nel 1994 è entrato nella redazione di Radio onda d’urto, anche se la sua passione per le radio libere era ancora più antica; infatti aveva precedentemente trasmesso anche in altre emittenti locali.
Da alcuni anni era il coordinatore della nostra programmazione culturale e responsabile dello stand della libreria alla nostra Festa. Sancho conduceva insieme a preziosi collaboratori e collaboratrici che in buona parte lui stesso aveva coinvolto, diverse trasmissioni della fascia Dissonanze: il programma sui libri “Flatlandia”, sul cinema “Celluloide”, sul teatro “Mezzasala”, sugli appuntamenti musicali e culturali del fine settimana Weekenders, ed aveva contribuito ad avviarne molti altri.
Siamo certi che tra i suoi ultimi pensieri, tra gli amori, gli affetti e le passioni della sua vita, ha trovato posto anche la Radio: ci ha impressionato e commosso il fatto che fino a poco prima di perdere coscienza si è preoccupato di fornire consigli e di impartire indicazioni riguardanti le sue trasmissioni.
La redazione e tutta la comunità ribelle di Radio onda d’urto si stringono ora nel dolore abbracciando la madre, il fratello Sanchino e Monica; le sue amatissime amiche che non gli hanno fatto mancare neanche in questi ultimi momenti la loro premurosa e affettuosa vicinanza; tutti gli amici e i compagni che con lui hanno condiviso percorsi politici ed umani.
Da stasera, giovedì 27 aprile, la selezione musicale, anche notturna, sarà composta con canzoni delle sue band preferite.
Il palinsesto di domani, venerdì 28 aprile, della nostra radio sarà modificato per stare con Sancho e con chi gli ha voluto bene, per ascoltare i suoi gruppi e i suoi brani preferiti, per parlare dei suoi progetti realizzati e desiderati.
Il sito e i social della Radio non saranno aggiornati.
La Festa di Radio onda d’urto del prossimo agosto gli sarà dedicata.
Nelle prossime ore forniremo anche tutte le informazioni per poterlo visitare e salutare.

http://www.radiondadurto.org/2017/04/27/ciao-sancho-compagno-di-lotte-e-di-radio/

Tags:



I commenti sono chiusi.

Torna su ↑