edicola

L’edicola che non c’è 1

Giovedì 24 ottobre 2019 dalle ore 18:30
@ Triennale di Milano • viale Emilio Alemagna 6 • Milano

Triennale di Milano, Agenzia X e Moicana presentano il progetto e il crowdfunding di
“L’edicola che non c’è / Le riviste controculturali milanesi dal 1960 al 2019”

Parteciperanno: Stefano Boeri, Lucia Tozzi, Gianni De Martino, Matteo Guarnaccia, Fabrizio Longo JOYKIX, Nicola Del Corno, Marco Philopat, che discuteranno su estetica (la rivolta dello stile), arte, geografia e urbanistica dei luoghi frequentati dalle controculture e la loro importanza nella definizione dell’identità metropolitana.
L’apertura dell’Edicola che non c’è si terrà nei giorni di Book City 2019, il 15-16-17 novembre, con l’obiettivo di portare un contributo all’immaginario culturale milanese mettendo a disposizione le pubblicazioni (riviste, giornali, fanzine, punkzine…), del composito microcosmo della cultura alternativa nel suo svolgersi storico, e la creazione di un archivio online contenente tutti la documentazione della mostra.
L’edicola che non c’è consentirà la consultazione del caleidoscopico materiale autoprodotto dai movimenti della controcultura milanese a partire dagli anni sessanta fino a oggi. Il luogo dell’allestimento di questa edicola è situato nella “galleria degli artigiani”, il tunnel della metropolitana milanese MM1, tra la stazione di Cordusio e quella di Duomo, dove nacque, nel 1966, la redazione informale della prima rivista underground: Mondo beat.
L’archivio online. Importante: tutto il materiale esposto e raccolto sarà digitalizzato e reso fruibile gratuitamente online. Un archivio che permetterà la connessione tra memoria e realtà, creando quel filo rosso che contribuirà a sviluppare le controculture a venire.
Per “L’edicola che non c’è” i costi maggiori saranno: affitto dei locali MM, realizzazione delle scaffalature, digitalizzazione, indicizzazione e ristampa di alcune riviste rare. Ti chiediamo perciò un aiuto economico (che sarà ricompensato da bellissimi premi) per la realizzazione del progetto.
A questo link puoi trovare la presentazione dettagliata e la campagna di crowdfunding: http://sostieni.link/23116

Tags:



I commenti sono chiusi.

Torna su ↑